SIDAM – Videogiochi a Torino

La collezione del Retrocampus comprende alcuni titoli di produzione Sidam. Riteniamo importante quindi iniziare a trattare l’argomento cercando di spiegare chi sia stata la Sidam. A fine articolo riporteremo un piccolo database realizzato con la preziosa collaborazione degli amici Patrik (Fabrizio Deiana), Alessandro Ghirardi e Filippo Bedini. Ogni collaborazione per cercare di arricchirne il contenuto sarà ritenuta preziosa.

– SIDAM

La Sidam è una ditta di Torino che ha iniziato la propria attività di produzione di videogiochi da bar nel 1978. A differentenza della Zaccaria non ha mai prodotto giochi propri, ma ha realizzato dei bootleg, molti dei quali su licenza dei produttori degli originali. Famosi sono i suoi bootleg della ATARI.

– Definizione di “bootleg”.

I bootleg, in campo di videogiochi arcade, sono delle copie illegali delle schede logiche di titoli realizzati senza licenza. Esatto, avete letto bene, abbiamo scritto proprio così … In informatica molta gente ha presente cosa sia la pirateria e pensa che questa sia sempre e solo stata limitata al software per computer, quindi cassette, floppy disk, cdrom, DVD, Blu-ray. In pochi sanno che questa comprendeva anche la copia delle schede dei videogiochi da bar o la produzione di circuiti stampati compatibili. Proprio come per il software per i PC  anche in questo caso i produttori “ufficiali” si ingegnavano per inventare sistemi hardware contro la pirateria. Questa pratica era molto in voga al tempo ed in italia non era ritenuta un crimine dato che non c’era alcuna legge che tutelasse ne i diritti d’autore. Solo nel 1993 le opere informatiche sono state coperte da diritti di copyright.

Per la questione diritti d’autore Carlo Santagostino creerà la apposita sezione in cui viene illustrato quanto detto.

– La citazione in causa e la condanna

A seguito dell’attività illegale sopracitata a Dicembre del 1983 La Sidam venne citata per plagio e portata in tribunale dalla ditta Bertolino, che produceva videogiochi su licenza ATARI. L’oggetto della disputa fu ASTEROCK, bootleg di ASTEROIDS della Atari. In seguito alla condanna Sidam iniziò a produrre copie legalmente licenziate e fino al 2010 distribuì giochi con la ragione sociale cambiata in Sipem. Dato che il panorama relativo all’industria videoludica di quel periodo è molto poco documentato e piuttosto frastagliato cercheremo di mettere ordine a quanto in nostro possesso al meglio delle nostre esperienze.

– Gli anni ’80

Gli anni 80 furono caratterizzati da  un brulicare di Aziende produttrici di videogiochi: gli Arcade spopolavano in ogni dove. Tra le tante aziende Italiane dell’epoca riteniamo che quelle di maggiore rilievo siano state:

– Zaccaria, nota per la produzione di flipper;
– Model Racing, che ha legato un rapporto privilegiato con la TAITO e realizza mobili sotto sua licenza;
– Bertolino, famosa per il legame con la ATARI;

 

– ELENCO DEI TITOLI DELLA SIDAM:

Aggiungiamo, anche se senza foto, Pac-Man & Chomp Chomp (ringraziando Vernimark)

Di seguito riportiamo inoltre elenco della produzione conosciuta e documentata da Deb

Sidam layout 10400 / eprom 10405
Astreo battle Sidam layout 10400 / eprom 10405
Sidam layout 11100 / eprom 11105
Crush Roller Sidam layout 11100 / eprom 11105
Sidam layout 10134a
Invasion Sidam layout 10134a
Sidam layout 10301 / eprom 10305
Head On Sidam layout 10301 / eprom 10305
Sidam layout 10001 / eprom 10005
Cascade Sidam layout 10001 / eprom 10005
Sidam layout 11001/a / eprom 11005
Magic Worm Sidam layout 11001/a / eprom 11005
Sidam layout 10600 / eprom 10605
Missile Storm Sidam layout 10600 / eprom 10605
Sidam layout 10500 / eprom 10505
Asterock Sidam layout 10500 / eprom 10505
Sidam layout 12400 / eprom Gp2
Gaplus Sidam layout 12400 / eprom Gp2
Sidam layout 11500 / eprom dig dug
Dig Dug Sidam layout 11500 / eprom dig dug
Sidam Layout 10700 / eprom 10705
Condor Sidam Layout 10700 / eprom 10705
Sidam layout 10800 / eprom 10805
Explorer Sidam layout 10800 / eprom 10805
Sidam layout ? / eprom 10190
? Sidam layout ? / eprom 10190
Mappy ID 12000 (thanks dyno )
Mappy Mappy ID 12000 (thanks dyno )
Bosconian
ID 11200/11310
Bosconian ID 11200/11310
Bosconian
take off
Take Off – Clone di The End (c) Konami. Layout 10900
phozom
Phozom
Nome Tipo Anno Emul. phozomInfo
Cascade 1978 Da Avalanche (Atari) – Pinout 1 Pinout 2
Invasion 1978 Da Space Invaders (Taito)
Astro Battle 1979 Da Astro Fighter (Data East)
Asterock / Asteroide 1979 Da Asteroids (Atari)
Astro Pal 1979 Parzialmente copiato da Asteroids
Rugby 1979 Da Video Pinball (Atari)
Head on / Crash 1979 Da originale Sega – distribuito anche con nome Crash e marchio “Fraber”
Head-on 2 1979 Da originale Sega
Missile Combat 1980 Da originale Atari
Condor 1980 Da Phoenix (Amstar)
Magic Worm 1980 Da Centipede (Atari)
Off / Take off 1981 Da The End (Konami)
Explorer 1981 Da Scramble (Konami)
Borderline 1981 Da originale Sega
Crush Roller 1981 Da originale Kural / Alpha D.
Dig Dug 1982 Da originale Namco
Phozon 1983 Da originale Namco
Krull 1983 Da originale Gottlieb
Mad Planets 1983 Da originale Gottlieb
Dragon’s Lair 1983 Da originale Cinematronics, ma più difficile

A questi cab potrebero essere aggiunti anche

PACMAN su licenza
FINAL LAP su licenza ( già SIPEM )

 

IMMAGINI DI ARCADE SIDAM

 

Chiunque abbia informazioni in piu’ o voglia contribuire all’aggiornamento ci contatti ad arcade@retrocampus.com

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *